Associazione Culturale Itimed

>Innamor_abile: 14 febbraio 2009: Itimed e MiBCA insieme

>

Image and video hosting by TinyPic
L’Associazione ITIMED (Itinerari culturali del Mediterraneo) organizza, nell’ambito del progetto Il Cammino del Santo Sepolcro, l’iniziativa INNAMOR-ABILE – I Beni Culturali patrimonio di tutti, in concomitanza con la giornata nazionale Innamorati Dell’Arte promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che verrà presentata con una conferenza stampa giorno 11 febbraio alle ore 10,30 presso la Chiesa di San Cataldo in piazza Bellini e avrà luogo il 14 febbraio presso il circuito monumentale di Palermo gestito dall’Associazione ITIMED.
ITIMED, infatti, attenta alla valorizzazione e alla fruizione dei beni culturali, ha accolto con entusiasmo la proposta dell’ente di formazione FAE (Form Azione Europea) per uno stage formativo ai propri allievi del corso per Esperto in Marketing del Turismo Sociale. Gli stagisti del suddetto corso si fanno essi stessi promotori di una giornata di valorizzazione dei beni culturali, verso categorie sociali in difficoltà, e insieme agli studenti di un altro corso per Esperto nella comunicazione LIS (Lingua dei Segni Italiana), gestito dallo stesso ente di formazione FAE, offrono le loro nuove conoscenze al servizio dei sordi.
Questa vuole essere una delle occasioni in cui ITIMED si fa promotrice della fruizione sostenibile, attenta alle più svariate esigenze culturali e sociali, in quanto i beni culturali sono patrimonio di tutti.
La giornata di fruizione del patrimonio monumentale gestito dall’Associazione, denominata INNAMOR-ABILE – I Beni Culturali patrimonio di tutti, sarà aperta a tutti, ma con particolare riguardo sarà offerta ai sordi, l’iniziativa sarà presentata con una conferenza stampa nella quale si approfondirà la necessità di innovare le metodologie di valorizzazione e fruizione dei beni culturali.
Proseguirà con la visita guidata delle chiese di San Cataldo e di Santa Cristina la Vetere (chiese medievali di epoca normanna) in cui gli informatori culturali dell’Associazione saranno affiancati dagli interpreti LIS, con la possibilità di proseguire con il Pellegrinaggio Urbano (solo su prenotazione).

A tale scopo l’Associazione ITIMED e l’Ente di formazione FAE intendono estendere questo invito a tutte le parti sociali pubbliche e private, sensibili ai temi della valorizzazione dei beni culturali, in quanto risorse capaci di generare momenti di promozione sociale e di crescita occupazionale.

Hanno concesso il patrocinio all’iniziativa: L’Assessorato Regionale Beni Culturali, l’Assessorato Regionale alle Politiche Sociali, l’Assessorato Comunale al Turismo, l’Ente Regionale e provinciale ENS, L’ONG Accademia Psicologia Applicata. L’iniziativa è inserita nel sito del Ministero BBCCAA www.beniculturali.it

VN:F [1.9.17_1161]
Vota da 1 a 10 questo articolo:
Valutazione: 0.0/10 (0 voti)
Itimed

Notizie su 

L’Associazione Culturale Itinerari del Mediterraneo (ITIMED), nasce dall’incontro di differenti figure professionali con un ambizioso programma: valorizzare, tutelare e promuovere gli itinerari culturali al fine di preservare la memoria delle comunità del Mediterraneo ed i relativi territori promuovendo di fatto lo Sviluppo attraverso la Cultura

  • Anonymous

    >ammiro la sensibilità che dimostra l’associazione per una fruizione aperta a tutti.

    VA:F [1.9.17_1161]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Vieni a visitarci

Se vuoi saperne di più sull'Associazione, se sei interessato ad una delle nostre iniziative, o semplicemente per curiosità, vienici a trovare in

Via Giacomo Cusmano, 28, Palermo

Contatti