Associazione Culturale Itimed

>Gerusalemme incontra la Sicilia

>”In sintonia con le finalità di Itimed e del progetto “Il Cammino del Santo Sepolcro” riportiamo la notizia dell’inaugurazione del convegno “Gerusalemme incontra la Sicilia”. E’ iniziato nella capitale israeliana l’annuale appuntamento promosso dal locale comitato della società Dante Alighieri per la scoperta delle tradizioni e delle ricchezze storiche e paesaggistiche delle Regioni italiane.

L’iniziativa, realizzata con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia in Israele, con il sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura e con la collaborazione del “The Van Leer Jerusalem Institute” e del Consolato Generale d’Italia a Gerusalemme, è quest’anno dedicata alla Sicilia.

I lavori sono stati aperti dalla proiezione di un cortometraggio sulla Sicilia e sono proseguiti, moderati dal Presidente della “Dante” locale, David Patsi, con relazioni sui 3.000 anni di storia dell’Isola, crocevia di civiltà, sulle città siciliane e su vari aspetti delle tradizioni culturali che le caratterizzano.

Gli eventi proseguiranno martedì 13 maggio con il racconto delle testimonianze ebraiche in Sicilia ad opera del prof. David Cassuto, Capo Dipartimento di Architettura del Centro Universitario di Ariel; venerdì 16 con una giornata dedicata alla gastronomia siciliana, con degustazioni e conferenze sulla preparazione dei cibi; lunedì 19 con la mostra fotografica di Giò Martorana e con la proiezione del film “Uomini d’onore” alla presenza di Itai Anghel, giornalista della televisione israeliana e regista del film; giovedì 22 e lunedì 26 con le conferenze su Agrigento e sugli scrittori siciliani, tenute rispettivamente dai professori Flavia Lwow (del Museo d’Israele) e Ariel Lathaus, traduttore letterario. L’evento che chiuderà il ciclo delle manifestazioni si svolgerà al Consolato d’Italia il 28 maggio, con la “Giornata della Dante”.

VN:F [1.9.17_1161]
Vota da 1 a 10 questo articolo:
Valutazione: 0.0/10 (0 voti)
Itimed

Notizie su 

L’Associazione Culturale Itinerari del Mediterraneo (ITIMED), nasce dall’incontro di differenti figure professionali con un ambizioso programma: valorizzare, tutelare e promuovere gli itinerari culturali al fine di preservare la memoria delle comunità del Mediterraneo ed i relativi territori promuovendo di fatto lo Sviluppo attraverso la Cultura

  • Maddalena

    >Un’iniziativa molto interessante, almeno dal mio punto di vista che è, ovviamente, più antropologico. Ma…dov’è che avranno luogo gli incontri?

    VA:F [1.9.17_1161]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Vieni a visitarci

Se vuoi saperne di più sull'Associazione, se sei interessato ad una delle nostre iniziative, o semplicemente per curiosità, vienici a trovare in

Via Giacomo Cusmano, 28, Palermo

Contatti