Associazione Culturale Itimed

Il Cammino del Santo Sepolcro

itimed-teamSulle orme dei Cavalieri a Palermo” è stata la prima Tappa de “Il Cammino del Santo Sepolcro”, il primo degli itinerari che ITIMED inizia a promuovere per valorizzare e trasformare in patrimonio collettivo una storia millenaria.
Per l’inaugurazione della 1° Tappa su Palermo, l’Associazione Itimed con l’Associazione sportiva Orienteam ha proposto di far rivivere questo antico percorso attraverso una nuova forma di “itinerario guidato”, organizzando per la domenica 09 marzo 2008 alle ore 9.30 un manifestazione cittadina che ha avuto l’obiettivo di coinvolgere sia gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori che i cittadini palermitani ad intraprendere un nuovo “ viaggio di scoperta” che non è consistito nel cercare nuove mete, ma nell’ avere “ NUOVI OCCHI” attraverso i quali scoprire siti già conosciuti ma da vedere sotto una nuova luce.

La partenza della passeggiata culturale “Sulle orme dei Cavalieri” è avvenuta dalla piazza del Parlamento, dove era presente un punto informativo presidiato dal gruppo Orienteam, dall’Esercito Italiano e dai soci Itimed, alle ore 9.30 si sono radunati tutti i partecipanti (circa 420) Dopo aver effettuato la registrazione, ai partecipanti in gruppi di 5 componenti è stata fornita una mappa del percorso ed un testimone (tipo “passaporto del pellegrino”) sul quale riportare la punzonatura-timbro relativa ad ogni luogo-posto di controllo ritrovato . Ogni partecipante ha raggiunto i 9 posti di controllo cosiddette “lanterne” ai quali sono stati associati i luoghi storici dei cavalieri e dei pellegrini, indicati sull’impianto cartografico, distribuiti secondo una successione prestabilita ma non indicata, per cui ogni partecipante ha potuto scegliere in autonomia il miglior tragitto da percorrere per raggiunger le varie tappe del percorso. I posti di controllo sono stati presidiati costantemente da due componenti dello staff dell’organizzazione.
Ad ogni lanterna il partecipante ha trovato un questionario nel quale era riportata una domanda particolare sul luogo e/o edificio storico a cui era abbinata ogni lanterna, ad ogni domanda erano abbinate tre risposte (a-b-c) fra le quali vi era la risposta giusta, il partecipante ha riportato sul proprio testimone la punzonatura corrispondente alla risposta ritenuta corretta.
Al termine del percorso ha vinto chi ha risposto correttamente alla maggior parte delle domande punzonando la giusta progressione delle lanterne incontrate lungo il percorso. La domanda è stato uno stimolo a scoprire e quindi conoscere aspetti particolari di quel monumento.
L’ultima tappa del percorso coincideva con la Chiesa Capitolare di San Cataldo e quindi l’arrivo è stato a piazza Pretoria.
Qui sono state effettuate le premiazioni .

L’evento ha ricevuto il patrocinio del Comune di Palermo e dell’Assessorato Regionale BB.CC.AA. Centro Regionale per la Progettazione ed il Restauro.

Considerato il successo, la straordinaria partecipazione alla manifestazione e le richieste Itimed & Orienteam riproporranno nei prossimi mesi un’altra edizione della manifestazione. Vi daremo notizie attraverso la stampa e questo blog.

VN:F [1.9.17_1161]
Vota da 1 a 10 questo articolo:
Valutazione: 0.0/10 (0 voti)

Notizie su 

Vieni a visitarci

Se vuoi saperne di più sull'Associazione, se sei interessato ad una delle nostre iniziative, o semplicemente per curiosità, vienici a trovare in

Via Giacomo Cusmano, 28, Palermo

Contatti