Associazione Culturale Itimed

>Il Cammino nel cuore della Sicilia

>
di Antonella Italia

Venerdì Santo siamo stati al Gran Priorato di Sant’Andrea di Piazza Armerina, eravamo 15 e tutti siamo rimasti affascinati dalla mistica atmosfera della chiesa medievale. Qui grazie ad una Bolla Papale tutti coloro che visitano la chiesa il Venerdì Santo possono ottenere l’indulgenza plenaria perchè questo luogo è una gancia del Santo Sepolcro di Gerusalemme. I Cavalieri del Santo Sepolcro assistono e proteggono i “pellegrini” che si recano presso questo luogo santo per tutto il giorno.

E’ stata un’esperienza piena di emozioni profonde.

A presto

VN:F [1.9.17_1161]
Vota da 1 a 10 questo articolo:
Valutazione: 0.0/10 (0 voti)

Notizie su 

  • Anonymous

    >bellixxime immagini

    By ***Niky***

    VA:F [1.9.17_1161]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
  • Anonymous

    >Bellissime immagini, di Piazza Armerina conoscevo solo la Villa del Casale.

    VA:F [1.9.17_1161]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
  • Anonymous

    >A Piazza Armerina non sono andata di recente,ricordo solo che da bambina vidi i famosi mosaici della Villa del Casale.
    La chiesa del Gran Priorato di S.Andrea sarà dunque una meta di una mia prossima gita o per meglio dire di un mio prossimo “Cammino nel cuore della Sicilia”.
    Le foto mi hanno colpito e affascinato,ma,sicuramente,non mi hanno trasmesso forti emozioni.
    E’la gente che si trovava sul posto che,invece,avrà avuto il privilegio di viverle in prima persona,immortalandole,solo dopo, in un semplice scatto…
    E’ deciso,andrò non appena mi sarà possibile!!!
    E ricordiamoci che non bisogna andare tanto lontano per rimanere così stupiti e a bocca aperta:la Nostra Terra infatti ha tanto da offrirci 🙂
    FABIANA

    VA:F [1.9.17_1161]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
  • Anonymous

    >Sono già stata a Piazza Armerina con Diana e Laura e ho visitato il Gran Priorato di Sant’Andrea e la Commenda dei Cavalieri di Malta. Rivedere le foto mi ha suscitato subito le stesse emozioni di allora e mi ha fatto catapultare dentro quell’atmosfera austera e affascinante che si respira dentro. Ricordo ancora come la luce penetrando dalle alte feritoie che la filtravano donava al visitatore un momento di spiritualità e contemplazione. Perchè non mettere anche qualche foto a testimoniare l’incantevole centro storico di Piazza, di impianto medievale? Stefania

    VA:F [1.9.17_1161]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
  • Anonymous

    >Sono contenta che “Il Cammino verso il Santo Sepolcro” stia proseguendo compiendo ogni giorno piccoli ma significativi passi,e stia conquistando sempre più consensi ed apprezzamenti. Il merito,per la concretezza delle idee e per i diversi intenti e progetti di ITIMED,va certamente ad uno staff che può vantare elementi validi e competenti nella loro specifica professionalità e,a persone che,soprattutto a livello umano,stanno dando tanto a chi le ascolta dimostrando così passione,impegno,personalità e caparbietà in ciò che fanno. E’ pur vero che conosco da poco tempo i membri dell’Associazione ITIMED,ma,sento già di poterli ringraziare per avermi trasmesso grande entusiasmo e voglia di fare,e,per avermi anche dato l’opportunità di far parte di questa iniziativa permettendomi di intraprendere questo Cammino insieme a loro. FABIANA

    VA:F [1.9.17_1161]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Vieni a visitarci

Se vuoi saperne di più sull'Associazione, se sei interessato ad una delle nostre iniziative, o semplicemente per curiosità, vienici a trovare in

Via Giacomo Cusmano, 28, Palermo

Contatti