Associazione Culturale Itimed

Esperienze di viaggio: Portogallo

Cari lettori del blog di ITImed, durante il mio viaggio estivo in Portogallo non ho potuto fare altro che notare un vino che recava un simbolo in tutto e per tutto simile alla croce rinforzata dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme. Come sapete la nostra associazione ha stilato un protocollo d’intesa con la luogotenenza palermitana dell’ordine, che gestisce la chiesa di San Cataldo a Palermo, una delle mete più ambite dai turisti. Il vino che ho menzionato sopra, si chiama in questione Ramos Pinto e viene prodotto nella città di Porto. Questa casa di produzione vinicola è Leader in Portogallo.
Vi riporto adesso un trafiletto storico sulla casa vinicola Ramos Pinto:
Fondata da Adriano Ramos Pinto nel 1880, la casa Ramos Pinto divenne subito nota per la sua strategia innovativa ed intraprendente. Caratterizzata da vini di qualità in bottiglia, cominciò ad operare sul mercato brasiliano agli inizi del 20° secolo e rapidamente divenne responsabile per la metà del vino esportato nel sud America, mentre ancora stava conquistando generazioni di fedeli clienti in Portogallo e in Europa. Questi erano i naturali risultati di una strategia pensante e diretta, basata sulla modernizzazione di selezione, batching e circuiti di invecchiamento, e la cura speciale che Adriano Ramos Pinto dedicò all’impacchettamento ed alla promozione dei suoi vini. I vini Ramos Pinto sono divenuti quindi una referenza di qualità. Consapevole che la qualità dei suoi vini fu confinata alla terra presso il fiume Douro, la casa Ramos Pinto studiò meticolosamente questa Specifica Regione, e infine divenne proprietario di un numero di appezzamenti di terreno con caratteristiche molto speciali. L’obiettivo a questo punto era quello di assicurare il controllo e la qualità dell’intero processo di produzione. Perfezionando i suoi vini, Ramos Pinto creò nettari unici, ciascuno con la propria firma. Nel 1990, la casa Ramos Pinto divenne parte integrante del gruppo Roederer, la cui storia ha caratteristiche identiche. Gli elementi distintivi che hanno dato fama alla casa Ramos Pinto, assunsero una dimensione internazionale.

Ciò nonostante, nessun analogia è stata trovata con la croce del Santo Sepolcro. Questo è lo stemma della casa Ramos Pinto:

info: Sito ufficiale casa vinicola Ramos Pinto = http://www.ramospinto.pt/
Servizio a cura di Ettore Aglialoro

VN:F [1.9.17_1161]
Vota da 1 a 10 questo articolo:
Valutazione: 9.5/10 (2 voti)

Esperienze di viaggio: Portogallo, 9.5 out of 10 based on 2 ratings

Itimed

Notizie su 

L’Associazione Culturale Itinerari del Mediterraneo (ITIMED), nasce dall’incontro di differenti figure professionali con un ambizioso programma: valorizzare, tutelare e promuovere gli itinerari culturali al fine di preservare la memoria delle comunità del Mediterraneo ed i relativi territori promuovendo di fatto lo Sviluppo attraverso la Cultura

Vieni a visitarci

Se vuoi saperne di più sull'Associazione, se sei interessato ad una delle nostre iniziative, o semplicemente per curiosità, vienici a trovare in

Via Giacomo Cusmano, 28, Palermo

Contatti