Associazione Culturale Itimed

Turista sarà lei!

Turista sarà lei!È un consiglio di lettura! il testo di Ovidio Guaita (Palidano Press) rincara la dose su un tema che ci sta molto a cuore ed alla ribalta in questo particolare momento: la differenza (se può esistere) tra Turista e Viaggiatore. Se il viaggiare assume oggi un valore preponderante connesso alla vendita di prodotti commerciali, i “precotti” pacchetti viaggio, nello stile “quattro viaggi in padella” fintours si stanno sempre più sviluppando (per fortuna) forme differenti e di rigetto a questo tipo di approccio all’esperienza dello spostarsi. Il tema dell’attraversamento lento che consente un rapporto sempre meno mediato con i luoghi (e gli abitanti) impera rispetto a queste nuove forme di “turismo”.  Il richiamo al viaggiare archetipo dei Pellegrinaggi (nel senso ampio e non esclusivamente religioso) o didattico dei Grand Tours europei del Settecento ed Ottocento la fa da padrone. Ma alla base di tutto il ragionamento sta il titolo di questo testo: turista sarà lei infatti, dovrebbe riflettere un atteggiamento critico di cui il protagonista del viaggio deve farsi portatore; il viaggiatore consapevole, pronto, disposto e vorace di un rapporto diretto con la sua esperienza di viaggio, dovrebbe essere in grado di ribaltare lo storico no alpitour ahi, ahi, ahi…! affrontando da solo le piccole necessità che di volta in volta il viaggio può richiedere, non come ostacoli che rovinano “la vacanza”, ma come ulteriori occasioni di contatto col territorio e con gli altri. 

Turista Sara Lei!: Manuale Semiserio Per Piccoli E Grandi Viaggiatori (Travel) [Paperback]

VN:F [1.9.17_1161]
Vota da 1 a 10 questo articolo:
Valutazione: 0.0/10 (0 voti)

Notizie su 

Vieni a visitarci

Se vuoi saperne di più sull'Associazione, se sei interessato ad una delle nostre iniziative, o semplicemente per curiosità, vienici a trovare in

Via Giacomo Cusmano, 28, Palermo

Contatti